Privacy Policy

A ognuno i suoi fantasmi

  A ognuno i suoi fantasmi

   A ognuno i suoi fantasmi è una raccolta di racconti che ho scritto in questi ultimi anni.

   Si tratta di un insieme eterogeneo: volendo individuare qualche tema ricorrente, direi l’amore, la nostalgia, il tempo. Alcuni racconti hanno vinto qualche premio, altri sono stati inseriti in antologie, altri ancora, ho deciso di pubblicarli su internet per liberarli dalle loro prigioni di cellulosa o dalla solitudine del pc. Sono in attesa di essere letti da chi ha voglia di farlo.

Ogni quindici giorni ne pubblicherò uno, finché ne avrò di disponibili e soprattutto di proponibili.

Buona lettura

Lorenzo Oggero

Care lettrici e cari lettori della raccolta A OGNUNO I SUOI FANTASMI, nelle intenzioni iniziali il 14° racconto doveva essere anche l’ultimo, come peraltro annunciato. Sennonché, quasi per caso, è spuntato un altro vecchio racconto, La morte dell’analista, che ho deciso di proporvi, non prima di aver cercato di togliere la polvere grigia di qualche anno. Spero possa risultarvi gradito.

Vi ringrazio per l’attenzione e anche per la generosità dei vostri commenti su Facebook.

Un caro saluto,

Lorenzo

Primo racconto: A ognuno i suoi fantasmi

Secondo racconto: Un matrimonio in tempo di guerra

Terzo racconto: Miró

Quarto racconto: Incontro a Los Angeles

Quinto racconto: La penna d’oro

Sesto racconto: La scomparsa di Dolores Morella

Settimo racconto: Che cosa ci giochiamo?

Ottavo racconto: Un coltello di ceramica bianca

Nono racconto: L’attesa

Decimo racconto: Turlupindone

Undicesimo racconto: Parole a colori

Dodicesimo racconto: Lettera da Marrakech

Tredicesimo racconto: L’ora di Monet

Quattordicesimo (e ultimo) racconto: Ma se che penso

Quindicesimo (e ultimissimo) racconto: La morte dell’analista

Privacy Policy

Web Design